Uncategorized

Cambia il protocollo covid per i ragazzi che fanno sport

Lo avevamo denunciato alcuni giorni fa e aveva scatenato le proteste di tante società sportive dilettantistiche, famiglie e giovani atleti. Così Speranza e i suoi burocrati hanno dovuto ascoltare i medici sportivi e cambiare (di nuovo) il protocollo “Return to play”, semplificando tempi e regole per consentire ai ragazzi guariti dal Covid di tornare a …

Cambia il protocollo covid per i ragazzi che fanno sport Leggi altro »

Caro Energia

Il settore agroalimentare è in emergenza. Servirebbero un piano straordinario di abbattimento dei cinghiali che imperversano su raccolti e allevamenti ed un intervento deciso contro il caro-bollette, come giustamente richiesto dal presidente di Coldiretti Ettore Prandini. Invece dal Governo il vuoto assoluto. Intanto oggi stesso depositerò un’interrogazione alla Commissione Ue per richiedere misure urgenti.

Il Caro Energia Spegne le imprese

Mentre il caro-energia minaccia migliaia di imprese italiane, il Governo fa orecchie da mercanti: ieri lo stesso Draghi ha detto di non aver ancora riflettuto sulla necessità di uno scostamento di bilancio per proteggere le aziende dalla crisi. Serve una risposta rapida per mettere in sicurezza interi settori produttivi e centinaia di migliaia di lavoratori!

Nuove centrali a gas, l’Italia verso l’esclusione dai fondi Ue

A leggere il documento della Commissione Ue sulla cosiddetta “tassonomia verde”, quello che consente di finanziare nucleare e gas per la transizione ecologica, gran parte dei progetti italiani non sarebbero finanziabili. Al contrario di quelli tedeschi e dei paesi dell’Est. Daremo battaglia per cambiare queste regole, perché investire sul gas è indispensabile per evitare costi …

Nuove centrali a gas, l’Italia verso l’esclusione dai fondi Ue Leggi altro »

Milano ragazze aggredite in piazza Duomo a Capodanno

Le violenze della notte di Capodanno in Piazza Duomo a Milano ricordano tristemente quelle di Colonia nel 2016. Non è colpa della “cultura patriarcale” (come dice il Pd) ma di gang di giovanissimi di origine maghrebina che stanno crescendo sempre più separati dalla società che li ospita, dalle sue leggi e dai suoi valori. Chiudere …

Milano ragazze aggredite in piazza Duomo a Capodanno Leggi altro »

A teatro a Milano biglietti scontati a chi sostiene il Ddl Zan

“Apprendiamo che una realtà come il teatro Mtm ha lanciato una campagna di promozione in favore del Ddl Zan: chiunque sosterrà il disegno di legge otterrà uno sconto a teatro. Insomma, l’idea è di far pagare di meno purché la si pensi come la comunità Lgbt. Ancora una volta il pensiero dominante si impone su …

A teatro a Milano biglietti scontati a chi sostiene il Ddl Zan Leggi altro »

FIDANZA (FRATELLI D’ITALIA): “DAL 1 GIUGNO I DAZI UE SU HARLEY-DAVIDSON RAGGIUNGERANNO IL 56%. CHIEDIAMO DI SOSPENDERE QUESTA MISURA INIQUA”

“Sui prodotti Harley-Davidson presto potrebbe gravare una tariffa di importazione all’interno dell’Unione europea del 56 per cento. Nell’ambito della controversia commerciale Ue-USA in corso da tempo, l’Ue ha deciso che, a partire dal prossimo primo giugno, aumenteranno ulteriormente i dazi sulle moto prodotte negli Stati Uniti. Dazi che, ad oggi, sono complessivamente del 31 per …

FIDANZA (FRATELLI D’ITALIA): “DAL 1 GIUGNO I DAZI UE SU HARLEY-DAVIDSON RAGGIUNGERANNO IL 56%. CHIEDIAMO DI SOSPENDERE QUESTA MISURA INIQUA” Leggi altro »

Comunali, Fidanza (FdI): Il partito che appoggia Sala Vuole far votare gli extracomunitari? Ormai il sindaco cerca consenso ovunque

“A Milano ci sono migliaia di esercenti in ginocchio, file interminabili di italiani ridotti in povertà dalla pandemia e alla ricerca di un pasto caldo, il degrado che dilaga sempre di più. Eppure il partito Volt, che appoggia la ricandidatura di Beppe Sala alle Comunali, non trova di meglio da fare che lanciare una campagna …

Comunali, Fidanza (FdI): Il partito che appoggia Sala Vuole far votare gli extracomunitari? Ormai il sindaco cerca consenso ovunque Leggi altro »

Recovery, Fidanza (FdI-ECR): ci siamo astenuti e continueremo a vigilare senza sconti

“Abbiamo sostenuto con convinzione la necessità di un indebitamento comune per far fronte all’emergenza, eppure nel corso dei mesi quello che doveva essere un piano per la ripresa è diventato qualcosa di diverso. Tempistiche troppo lunghe, nonostante l’anticipo ottenuto dal Parlamento sia positivo, eccessivo peso della componente prestiti rispetto agli stanziamenti a fondo perduto, incertezza …

Recovery, Fidanza (FdI-ECR): ci siamo astenuti e continueremo a vigilare senza sconti Leggi altro »

Su questo sito Web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazioneAbilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.