Ciao David ci mancherai

Ho conosciuto David Sassoli nel 2009 al mio ingresso al Parlamento Europeo. Cinque anni insieme in Commissione Trasporti a discutere di treni, aerei e navi. L’ho ritrovato anni dopo, ormai parlamentare di lungo corso, pronto a diventare Presidente. Non gli abbiamo risparmiato critiche quando le meritava, lo abbiamo difeso quando è stato necessario. Gli ultimi mesi di malattia lo avevano segnato profondamente e ciò nonostante, al suo ritorno a Strasburgo, non faceva mai mancare una parola di incoraggiamento e un sorriso per tutti. Ciao David, ci mancherai.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito Web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazioneAbilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.