FIDANZA (FRATELLI D’ITALIA): “DAL 1 GIUGNO I DAZI UE SU HARLEY-DAVIDSON RAGGIUNGERANNO IL 56%. CHIEDIAMO DI SOSPENDERE QUESTA MISURA INIQUA”

“Sui prodotti Harley-Davidson presto potrebbe gravare una tariffa di importazione all’interno dell’Unione europea del 56 per cento. Nell’ambito della controversia commerciale Ue-USA in corso da tempo, l’Ue ha deciso che, a partire dal prossimo primo giugno, aumenteranno ulteriormente i dazi sulle moto prodotte negli Stati Uniti. Dazi che, ad oggi, sono complessivamente del 31 per cento. A questa situazione se ne aggiunge un’altra: il 19 aprile scorso la Commissione europea ha ritirato ad Harley-Davidson la licenza BOI (Binding Origin Information), che permetteva all’azienda di rifornire l’Europa con alcune moto prodotte nei suoi impianti internazionali con un dazio del 6 per cento. Presto, quindi, tutti i prodotti Harley-Davidson si ritroveranno sottoposti a un dazio del 56 assolutamente sproporzionato, che danneggerebbe i tantissimi appassionati in Italia e in tutta Europa. Per questo ho presentato un’interrogazione urgente alla Commissione europea, per chiedere di sospendere immediatamente questa iniziativa discriminatoria e penalizzante nei confronti dei distributori e degli acquirenti europei, nonché rischiosa per i produttori europei che potrebbero diventare oggetto di controdazi americani”. Così in una nota il Capodelegazione di Fratelli d’Italia e membro della Commissione Trasporti al Parlamento Europeo, Carlo Fidanza, firmatario dell’interrogazione. Lo stesso Fidanza ha contestualmente inviato una lettera urgente all’attenzione del presidente della Commissione, Ursula Von Der Leyen, e del vice presidente e Commissario al Commercio, Valdis Dombrovskis. “È auspicio comune che la controversia commerciale Ue-USA possa concludersi prima possibile, nel frattempo è necessario che le misure assunte dall’Ue per proteggere il proprio mercato interno siano proporzionate e non discriminatorie, come invece non sta avvenendo nel caso Harley-Davidson”, conclude Fidanza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito Web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazioneAbilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.