Ue, Fdi: “Alleanze, Silvio faccia chiarezza”. Parla Carlo Fidanza

Clamoroso lapsus di Berlusconi, FI: sul Ppe Berlusconi si riferiva a Salvini non a Renzi

“Berlusconi poche settimane fa predicava il dialogo tra il Ppe, i Conservatori e i sovranisti moderati… Oggi incensa Gentiloni vagheggiando di un’ammucchiata dai Verdi a Orban passando per Renzi anche in Italia. Che dire? Gli elettori di Centrodestra meritano messaggi meno confusi e più coerenti”. Con queste parole il capo-delegazione di Fratelli d’Italia al Parlamento europeo Carlo Fidanza, interpellato da Affaritaliani.it, commenta le parole di Silvio Berlusconi a Bruxelles a favore di Paolo Gentiloni e di un’alleanza tra il Ppe e Italia Viva di Matteo Renzi.

LA PRECISAZIONE DI FORZA ITALIA – “Per un lapsus, nel corso di una dichiarazione dopo l’audizione di Paolo Gentiloni a Bruxelles, Matteo Salvini e’ diventato Matteo Renzi. E’ invece la Lega e non Italia Viva il partito che il presidente Berlusconi si augura possa entrare nella famiglia dei Popolari o comunque avere buoni rapporti con il Ppe”. E’ quanto si precisa in una nota di Forza Italia.

Dopo la precisazione di Forza Italia, Carlo Fidanza ad Affaritaliani.it afferma: “Certamente meglio Salvini di Renzi, ma il problema della chiarezza rimane. Come si possono immaginare alleanze con i Verdi che in Italia non esistono e in Europa stanno per accogliere i grillini?”.

UE, BERLUSCONI: PPE SI ALLEI ANCHE CON ITALIA VIVA – “Vediamo come si svilupperanno le politiche europee. Noi siamo per la grande famiglia della democrazia e della libertà di cui siamo parte integrante, il Ppe. Noi pensiamo che il Ppe debba cambiare alleanze, andando ad allearsi con i liberali, con i democratici, con i Verdi e perché no, anche con il partito di Matteo Renzi in Italia e con quello di Viktor Orban in Ungheria”. Lo dice l’eurodeputato e leader di Forza Italia Silvio BERLUSCONI, a Bruxelles a margine dell’audizione del commissario designato all’Economia Paolo Gentiloni. “Per Orban vogliamo che la sua presenza nel Ppe sia completa e senza limiti”, conclude.

UE, BERLUSCONI: SOSTERREMO GENTILONI COME COMMISSARIO ECONOMIA – Il presidente di Forza Italia, Silvio Berlusconi, ha detto che il suo partito sosterra’ Paolo Gentiloni come commissario all’Economia. “Mi e’ sembrata una prestazione buona, spero che abbia soddisfatto coloro che hanno posto le domande. Naturalmente noi sosteniamo Gentiloni come italiano che puo’ essere nella Commissione anche riguardoso di tutti i problemi dell’Europa, ma sempre avendo come primo input la difesa degli interessi dell’Italia”, ha detto Berlusconi a conclusione dell’audizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito Web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazioneAbilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.